dolci/ dolci da colazione

Torta alla panna con mele e cranberries

E l’autunno è arrivato e con esso la voglia di coccolarsi.
L’autunno è la stagione che più amo, ovviamente dopo l’estate.
Amo i suoi colori, amo la sua luce calda, amo l’aria frizzantina che ti porta a cercare tepore in un largo maglione di lana, bevande calde a scaldare mani intirizzite dal primo freddo, accoccolarsi sul divano a leggere un buon libro in compagnia magari del proprio amico pelosetto (nel mio caso).
Le strade arse ormai dal caldo torrido dell’estate che si ricoprono di foglie, nelle forme più svariate, nei mille colori, come fossero un mantello.

“Quando, in autunno, raccoglierete l’uva dalle
vigne per il torchio, dite in cuor vostro:
“Anch’io sono una vigna, e i miei frutti saranno
raccolti per il torchio, e come vino nuovo sarò
tenuto in botti eterne”. (Kahlil Gibran)


Ormai si sa della mia passione (una delle tante in cucina) per le torte con le mele, ne provo sempre di diverse e questa volta complice una confezione di panna fresca in scadenza ho pensato di preparare la Molly Cake che è una torta ideata dalla cake designer Molly Coppini, perfetta come base per realizzare torte decorate in pasta di zucchero ma molto buona anche se lasciata nella sua semplicità.
la particolarità di questa torta è che è realizzata con panna montata che la rende soffice ma con una consistenza compatta.
E così è nata la mia torta alla panna montata con tante mele dentro e cranberries disidratati, una torta semplice, da credenza, perfetta per salutare l’arrivo dell’autunno.

L’unica variante da me apportata alla ricetta della Molly Cake è l’utilizzo dello zucchero di canna per ottenere un risultato più rustico.

Print Recipe
Torta alla panna con mele e cranberries
Dosi per uno stampo da 22 cm di diametro (va bene anche per uno stampo da 24 cm)
Tempo di preparazione 15 minutes
Tempo di cottura 60 minutes
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minutes
Tempo di cottura 60 minutes
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Lavate e tagliate a fettine le mele, mettetele in un recipiente insieme ai cranberries disidratati e irrorate il tutto con il succo di limone filtrato
  2. Nella ciotola della planetaria con la frusta montate le uova con lo zucchero di canna sino ad ottenere un composto spumoso
  3. In una ciotola setacciate la farina con il lievito e aggiungetela poco per volta alla montata di uova molto delicatamente, con un movimento dal basso verso l'alto, stando attenti a non smontare il composto
  4. A parte montate la panna fresca e aggiungetela sempre molto delicatamente
  5. Trasferite l'impasto nella teglia a cui avrete imburrato ed infarinato i bordi mentre il fondo imburrato e con su un disco di carta da forno; io ho utilizzato una teglia con fondo amovibile
  6. Inserite le fettine di mela affondandole leggermente, aggiungete i cranberries, spolverate con zucchero di canna ed infornate alla temperatura di 160°C per 1 ora o più, dipende dal vostro forno comunque è valida la prova stecchino
  7. Sfornate, lasciate intiepidire e sformate la torta. Potete servirla con una pallina di gelato alla vaniglia



Bon appétit
Ros

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply